Denunciato Piero Pelù

RLV - la radio a colori Piero Pelù denunciato

Denunciato Piero Pelù
Redazione

Un microfono lanciato dal palco e si scatena la bufera. I protagonisti sono due: da una parte Piero Pelù, dall'altra il ristoratore modenese Roberto Moncata.

Ecco i fatti. Durante il concerto del cantante dei Litfiba all'Assago Forum di Milano, Pelù ha lanciato il "gelato" giù dal palco e questo ha accidentalmente colpito un suo fan. Il quale prima non s'è curato molto di quanto accaduto, ma quando ha scoperto che né la rockstar né tantomeno il suo staff avevano intenzione di scusarsi, ha deciso di denunciare il cantante. Sul web in molti lo accusano di cercare pubblicità gratuitamente, ma lui non ci sta e ribatte a tutte le malelingue: "Non ne ho certo bisogno. Il punto è un altro: e se quel microfono lanciato per aria avesse centrato sulla testa una bambina? L’altra sera ne ho visti di papà e mamme con i figli al concerto di Pelù...". L'esercente ha raccontato la sua versione dei fatti alla Gazzetta di Modena: "Ero con amici al concerto dei Litfiba, insieme ad altre dodicimila persone, lì per divertirsi. Mi piace il rock dei Litfiba, ma ora un po’ meno. Quel microfono scagliato dal palco da Piero Pelù poteva farmi molto male se mi colpiva in faccia. Mi ha preso al malleolo di un piede e ora zoppico. Ho subito notevoli danni, ma nessuno dell’entourage del cantante è venuto a sincerarsi delle mie condizioni". Durante la canzone "Tex", Pelù stava mimando "con il microfono un atteggiamento da cow-boy. Io e alcuni amici eravamo a una ventina di metri dal palco, nel parterre e fortunatamente ero di spalle perché stavo andando a prendere da bere. Proprio per questo non mi sono accorto del microfono che, staccandosi dal filo, mi ha colpito su un gamba. Se avessi guardato il palco quel microfono poteva finirmi in piena faccia e causare danni grossi".

 

Piero Pelù ha già contattato il Sig. Roberto Moncata scusandosi con lui e invitandolo a partecipare al concerto di Firenze dei LITFIBA che si terrà venerdì 7 aprile.

In quell’occasione, Piero Pelù donerà al Sig. Moncata il “microfono – volante” utilizzato sul palco di Milano che, di comune accordo, verrà venduto all’asta. 

I ricavati saranno devoluti all’ASSOCIAZIONE AUT AUT, associazione che da anni sostiene le persone affette da autismo e le loro famiglie.

Stampa  Segnala ad un amico