Educazione emotiva

RLV - la radio a colori Radio Levanto Val di Vara pubblicità radiofonica locale studio registrazione Cinque Terre La Spezia Educazione emotiva

Educazione emotiva
Vito Monsellato

 

                                                                         

 

 

 

         IL PROGETTO

 

La  Didattica delle emozioni®  consiste in un progetto di prevenzione primaria, efficace e precoce, finalizzato alla promozione ed alla costruzione del benessere a scuola, inscritto nel quadro teorico più generale dell’Educazione Emotiva.

Questo nuovo format di intervento educativo offre l’opportunità ai docenti di implementare negli alunni, fin dalla scuola dell’infanzia,i più efficaci fattori di protezione, riducendo al contempo i fattori di rischio, il disagio e il disadattamento.

La  Didattica delle emozioni® è un format efficace, versatile e compatibile:

 

·        è efficace in quanto testato sperimentalmente su un vasto campione di soggetti attraverso una rigorosa metodologia scientifica, ottenendo risultati ragguardevoli circa l’aumento dei fattori di protezione e la riduzione del disagio;

·        è versatile in quanto può essere applicato in ogni scuola con alunni da 3 a 18 anni circa, per affrontare varie problematiche, soprattutto quelle riguardanti le dipendenze patologiche (sostanze, alcool, tecnologia, rischio, cibo e altro ancora) e tutte le altre forme di disagio in generale, compreso il fenomeno del bullismo;

·        è compatibile in quanto, grazie alle sue caratteristiche e alle sue proprietà, può essere applicato in ogni scuola senza interferire con le normali attività didattiche, senza costituire un surplus di lavoro per i docenti e a costi di realizzazione contenuti.

 

La Didattica delle emozioni® consiste prevalentemente nell’introdurre nelle consuete attività didattiche (dalla scuola dell’infanzia alle prime classi delle scuole secondarie di secondo grado) una serie di procedure, tecniche e strategie, validate e testate scientificamente, finalizzate ad aiutare gli alunni ad individuare, gestire e modulare nel modo più opportuno le emozioni e il proprio mondo interno.

La letteratura scientifica (Goleman, Gottman, Mariani, Schiralli) è infatti concorde nel ritenere che l’aumento delle competenze emozionali rappresenti il più efficace fattore di protezione per evitare la maggior parte delle forme di disagio e di dipendenza patologica (tossicodipendenza, anoressia, bulimia, dipendenza da Internet, alcolismo, ecc…) in età adolescenziale.

Gli interventi e le procedure della Didattica delle emozioni® sono generalmente realizzati dai docenti all’interno delle classi durante il consueto svolgimento delle lezioni e delle attività.

I docenti sono normalmente in grado di applicare questa metodologia dopo aver partecipato ad una formazione pratica e teorica di circa 8-10 ore. Le competenze acquisite rimangono patrimonio della scuola e possono essere utilizzate per qualificare il POF.

La Didattica delle emozioni® è stata già applicata in molte realtà scolastiche italiane ed estere, ottenendo risultati notevoli tanto da far diminuire, in modo statisticamente significativo, il consumo di droghe, fenomeni di bullismo e varie forme di disagio in quegli alunni che negli anni precedenti avevano partecipato a progetti di educazione alle emozioni nelle rispettive scuole.

Nel corso del 2006 tale metodologia è stata ulteriormente validata scientificamente su un campione di alunni molto vasto, ottenendo risultati ed evidenze davvero ragguardevoli. La sperimentazione è stata realizzata nell’ambito di un progetto-intervento della durata di un anno e mezzo finanziato dalla Regione Lazio con il Fondo Nazionale Lotta alla Droga (DGR n° 632/05). Successivamente è stata ulteriormente validata nell’area della provincia di Grosseto e nella provincia di Napoli, ottenendo i medesimi risultati.

 

 

 

La dott.ssa  Rosanna Schiralli, psicologa e psicoterapeuta, già ordinaria di Scienze dell’educazione presso il  Liceo Psicopedagogico di Viterbo si occupa da molti anni, presso il suo studio di Viterbo, di clinica e terapia del disagio dei bambini, degli adolescenti e delle loro famiglie. Ha pubblicato per diverse case editrici numerosi testi di psicologia e pedagogia per insegnanti e genitori.

 Nel 2004 ha vinto il premio Ukmar per la letteratura scientifica in neuropsichiatria infantile. Conduce presso varie realtà scolastiche italiane attività di formazione rivolta a docenti e genitori (Scuole per genitori) su temi di psicologia dello sviluppo, di educazione emotiva e di pedagogia.

E’ stata docente della  scuola per genitori “Impresa famiglia” di Vicenza (direttore scientifico dott. Paolo Crepet) e della Scuola di specializzazione del “Centro internazionale di psicoterapia strategica” di Salerno.

Collabora con molte riviste nazionali specializzate e divulgative su problemi relativi all’educazione e alla psicologia  dello sviluppo.

Collabora inoltre con numerose trasmissioni televisive della Rai, di Mediaset, di La7 e di Sky come esperta.

Coordina un progetto dell’ Unione Europea sulla Didattica delle Emozioni che coinvolge Romania, Ungheria, Regno Unito, Austria e Turchia..

Presiede Emotion Training Center, agenzia per la progettazione di programmi di educazione emotiva in Europa.

E’ direttore scientifico del Festival Nazionale dell’Educazione che si svolge ogni anno a Viterbo.

 

 

 

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI PER Il CORSO DI AGGIORNAMENTO

 

Mariani U. (2001), Educazione alla salute nella scuola, Trento, Erickson.

 

Mariani U. (2005), Alunni Cattivissimi: come affrontare il bullismo, l’iperattività, il vandalismo e altro ancora, Milano, Franco Angeli.

 

Mariani U., Schiralli R. (1996), Diversi a scuola, Pisa, Del Cerro.

 

Mariani U., Schiralli R. (2002), Costruire il benessere personale in classe, Trento, Erickson.

 

Schiralli R. (2004), Cercasi genitori disperatamente. Come aiutare i figli adolescenti a sconfiggere le dipendenze da droghe, cibo, alcool, internet…, Milano, Franco Angeli.

 

Schiralli R. (2004), Ti parlo ma non mi senti. Manuale di orientamento per genitori disorientati, Milano, Franco Angeli.

 

Schiralli R. (2005), Capire gli alunni in difficoltà. Piccolo manuale per insegnanti, Milano, Franco Angeli.

 

Mariani U. Schiralli R. e coll. (2007), La prevenzione del disagio e delle dipendenze patologiche in età evolutiva: la didattica delle emozioni, Milano, Franco Angeli.

 

Schiralli R., Mariani U.  (2007), Le emozioni che fanno crescere. Come rendere autonomi e sicuri i nostri figli. Milano, Mondadori.

 

Schiralli R., Mariani U.  (2009), Mio figlio mi legge nel pensiero. Realizzare la sintonia emotiva tra genitori e figli, Milano, Mondadori

 

Schiralli R., Mariani U.  (2011), Nuovi  adolescenti, nuovi disagi. Dai social network, ai videogames, allo shopping compulsivo. Quando l’abitudine diventa dipendenza,  Milano, Mondadori.

 

Schiralli R., Mariani U.  (2012), Intelligenza emotiva a scuola. Percorso formativo per l’intervento con gli alunni. Trento, Erickson

 

Schiralli R., Mariani U.  (2013), Adolescenti giorno per giorno. Ricette per vivere con un figlio che cresce, Milano, Mondadori

 

Schiralli R., Mariani U. (2014), Nostro figlio. Dal concepimento all’adolescenza con il metodo dell’educazione emotiva, Milano, Mondadori.

 

 

 

 

IL  CORSO  DI AGGIORNAMENTO E IL PREVENTIVO

 

  L’intero corso avrà la durata di 8 ore da suddividere in due giornate successive (qualora i docenti lo desiderassero, è anche possibile svolgere lo stesso corso in un’intera giornata) e prevede una parte teorica e una parte pratica.

   Possono partecipare al corso docenti di diverse scuole consorziate e al numero dei partecipanti non è previsto limite.

   Al corso possono inoltre partecipare anche i genitori degli alunni per implementare una cultura pedagogica condivisa.

 

 

     Il costo complessivo è di €  2000,00 (più IVA) + spese di trasferta.

     Il costo comprende anche il tutoraggio on line della durata di un intero anno scolastico curato direttamente dalla dott.ssa Schiralli.

     Il corso sarà tenuto da un esperto del Centro della dott.ssa Schiralli.

 

     

 

         PROGRAMMA

 

 

·       presentazione del corso e introduzione all’educazione emotiva

 

·       il mondo emozionale dei bambini, dei preadolescenti e degli adolescenti:   sintonizzazione, empatia, rispecchiamento

 

·       concetto di autonomia e dipendenza

 

·       teoria dell’attaccamento e  stili educativi

 

·       educazione e neurofisiologia: la scoperta dei neuroni specchio

 

·       fattori di rischio e fattori di protezione a scuola e in famiglia

 

·       la didattica delle emozioni®: tecniche di educazione emotiva da utilizzare nelle sezioni e nelle classi

 

·       programmazione degli interventi

 

·       note per la costruzione di una cultura pedagogica condivisa: la famiglia e la scuola

 

·       bullismo e buone pratiche

 

 

CONTATTI

 

Dott.ssa  Rosanna Schiralli: via Carlo Minciotti, 5, 01100 Viterbo.  Tel.    0761 307845.

 

www.educazioneemotiva.it

 

fb: Educazione Emotiva   

 

     

Stampa  Segnala ad un amico