Amara

RLV - la radio a colori Amara Erica Mineo Pace intervista

Amara
Redazione

Amara al secolo Erika Mineo, è una autrice toscana definita “cantautrice dell’anima”. Il suo percorso personale è incentrato su una continua ricerca spirituale che la porta a raccontare di proprio pugno la vita di tutti i giorni. Ascoltare i suoi testi è come un’immersione nel sentire comune. Tra le esperienze passate, nel 2012 viene scelta da MTV New Generation, come miglior talento emergente e si aggiudica una borsa di studio presso il CET di Mogol. Nel dicembre 2014 vince Area Sanremo e viene scelta da Carlo Conti e il suo staff a partecipare alla 65esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “CREDO” (terza classificata nelle Nuove Proposte e seconda sia al Premio della Critica “Mia Martini” e sia al Premio della Sala Stampa Radio-Tv-Web “Lucio Dalla).

 

Le sue esibizioni all'Ariston lasciano il segno e AMARA raccoglie in poco tempo dei grandi riconoscimenti: il suo album d’esordio “DONNA LIBERA” si aggiudica il miglior piazzamento della classifica Fimi tra la sezione giovani del Festival di?Sanremo raggiungendo il ventesimo posto dei dischi più venduti in Italia (15° settimana diffusa da GFK Retail e FIMI). Dopo il successo sanremese inizia un’intensa attività di concerti che toccano numerosi club e teatri d'Italia, dal Blue Note di Milano all’Auditorium Parco della Musica di Roma, occasione nella quale si è registrato il sold out con una settimana di anticipo. Successivamente viene invitata nei principali festival d'autore: il Musicultura Festival, rassegna condotta da Fabrizio Frizzi al Premio Lunezia; la giuria dichiara che Amara ha “saputo unire al meglio tematiche pop con uno stile raffinato e d’autore, fino a realizzare un’opera che si pone all’esatta metà dei due linguaggi”; anche il critico musicale Massimo Cotto dichiara che la cantautrice toscana ha vinto il Premio Giorgio Faletti nella sezione musica per “aver tradotto le nuove istanze della canzone d'autore con originalità, sensibilità e bellezza. Per aver rivestito di musica e parole le storie di ordinaria quotidianità che accompagnano le nostre giornate e accarezzano i nostri sogni”.

 

Il 13 giugno 2015 viene invitata all'evento “Con il cuore – Nel nome di Francesco” la serata di solidarietà condotta da Carlo Conti, in onda in prima serata su Rai Uno. L’evento a favore delle popolazioni in difficoltà, per Amara ha un particolare significato. Scrive per Emma, Ornella Vanoni, Simona Molinari e nel 2017 la canzone che Fiorella ha presentato al Festival di Sanremo, “Che sia benedetta”, porta la sua firma. Nel corso della stessa edizione del Festival di Sanremo Carlo Conti ha invitato Amara a cantare nella serata finale la canzone “Pace” inserita nell’album omonimo uscito il 14 febbraio 2017.

Stampa  Segnala ad un amico